scarola imbottita alla napoletana

Scarola ripiena alla napoletana

Ingredienti per 4 persone

4 cespi di scarola riccia

3 cucchiai di pangrattato proteico

1 cucchiaio di pecorino grattugiato

100 gr olive nere di Gaeta

1 cucchiaio di capperi

2 filetti di acciughe salate

un pugno di uva passa e pinoli (a noi non piacciono)

sale e pepe

olio evo q.b.

1 spicchio d’aglio

Peperoncino (facoltativo)

Preparazione

Togliere ai cespi di scarola le foglie esterne piu’ verdi e con un coltello tagliare anche le punte, dividerle a meta’ tagliando l’estremita’ del torsolo senza eliminarlo del tutto, dividere ogni cespo a meta’ e lavarle bene sotto l’acqua corrente.

Nel boccale soffriggere l’aglio tritato con l’olio e un po’ di peperoncino per 3 minuti a temp. 100. Unire i cespi di scarola grondanti d’acqua, un po’ di sale, e far stufare per 5/10 minuti senso antiorario vel. soft per 10 min temp 100.
Togliete il tutto e mettete la scarola a freddare e scolare in un colapasta. Senza lavare il boccale inserite il pangrattato con il pecorino, le olive snocciolate e tagliate a pezzetti, i capperi dissalati, le acciughe tritate,un filo d’olio,sale e pepe.( a chi piace l’agrodolce unire l’uva passa e i pinoli)

Mettere le scarole su un piano di lavoro, aprirle e al centro adagiare un po’ di ripieno poi chiudere come se si facesse un involtino.

Riporle in una teglia oleata uno accanto all’altro, spolverizzare con del pangrattato, spruzzarle d’olio e cuocere nel forno a 180° per 20/30 minuti finche’ non sono dorate. Servire tiepide ma sono buone anche a temperatura ambiente.

0 risposte

Lascia un commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>